Notizie locali
Pubblicità

Cronaca

Mascali, ubriaco picchia a sangue la compagna

L'uomo di 39 anni denunciato dai carabinieri. L'allarme dato dai vicini di casa

Di Mario Previtera

In preda ai fumi dell’alcol ha picchiato la propria compagna al culmine di una violenta lite domestica. I carabinieri della Stazione di Mascali hanno denunciato un 39enne del posto, ritenuto responsabile di percosse e lesioni personali. I Cc sono intervenuti  in un appartamento di via Ruggero De Lauria sulla scorta di svariate segnalazioni al 112,  alcuni residenti della zona dopo avere udito le grida di dolore di una donna hanno ben presto compreso che era in corso una violenta lite familiare.

Pubblicità

I carabinieri subito accorsi hanno potuto constatare una 34 enne era stata picchiata dal compagno per futili motivi generati, verosimilmente, dall’evidente stato di ebbrezza in cui quest’ultimo versava. La donna, immediatamente soccorsa da personale del 118, è stata trovata affetta da numerose ecchimosi in varie parti del corpo e con un occhio tumefatto che, pertanto, hanno determinato una prognosi di 15 giorni.

Nei confronti del convivente violento invece, che a causa dei suoi trascorsi giudiziari per reati contro il patrimonio si trovava in quel momento sottoposto all’affidamento in prova ai servizi sociali, i carabinieri, d’intesa con il magistrato di turno, hanno provveduto al suo allontanamento dalla casa familiare in attesa delle future determinazioni dell’Autorità Giudiziaria.  

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: