Notizie locali
Pubblicità

Cronaca

Medico aggredito al Civico, denunciato uno dei responsabili

Un giovane di 22 anni è stato individuato tra gli autori dell'aggressione avvenuta dopo la morte di un congiunto

Di Redazione

E’ stato individuato e denunciato uno degli aggressori del medico la scorsa domenica all’ospedale Civico di Palermo. E’ un giovane di 24 anni che insieme ad altri familiari avrebbero ritenuto responsabile della morte di un uomo 46 anni un medico in servizio all’ospedale nell’area di emergenza. I parenti di un paziente deceduto si sono scagliati contro il personale con gravi minacce del tipo «così come è morto lui, ora dovete morire anche voi» che è stato «strattonato e colpito da diversi energumeni fuori controllo».

Pubblicità

Un medico, ha denunciato il sindacato Fials, è stato preso per il collo, un tecnico è stato colpito in un occhio, un altro è stato strattonato violentemente per costringerlo ad aprire la porta dell’adiacente sala operatoria. Alla Direzione generale era stata inviata un’accurata relazione per sporgere denuncia. Il sindacato segnala inoltre che, nonostante numerose richieste, ad oggi non è stato assegnato alcun personale di supporto al servizio di Radiologia centrale per i turni notturni e festivi. 
 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA