Notizie locali
Pubblicità

Cronaca

Migranti, sbarco nella notte ad Aci Trezza: 84 persone soccorse al Galatea

Intercettati al largo del Golfo di Capo Mulini sono stati condotti a terra per un primo soccorso, un pasto caldo e l'identificazione

Di Mario Previtera

Inedito sbarco di migranti nella notte nella Riviera dei Ciclopi, ad Aci Trezza. Sarebbero 84 i migranti soccorsi in mare la notte scorsa, nei pressi del complesso turistico residenziale denominato Galatea dove poi sono stati condotti per un primo soccorso e l’identificazione.

Pubblicità

L’imbarcazione, una barca a vela,  dopo avere perso la rotta – probabilmente a causa delle avverse condizioni meteo di queste ore o per la rottura del timone - ha raggiunto la costa tra Acireale e Aci Castello dove è stata intercettata ormai incagliati tra gli scogli bassi vicino alla battigia.

Sul posto hanno operanto la Polizia di Stato, i carabinieri, la guardia di finanza e la Croce rossa. Secondo quanto si apprende i migranti, di cui si sconosce al momento la nazionalità, sarebbero stati trasferiti in una struttura di Acitrezza dove si stanno completando le operazioni di identificazione.  Il sindaco di Aci Castello ha reso noto in un post su Facebook di aver messo a disposizione Villa Fortuna ad Aci Trezza per dare un primo soccorso e pasti caldi ai migranti, arrivati fradici e infreddoliti anche a causa delle avverse condizioni meteo.

 

 

E' molto raro che imbarcazioni cariche di migranti arrivino sino alla costa orientale dell'Isola. Diversi anni fa un peschereccio carico di migranti f trinato ad Aci Trezza da un motopesca della flotta locale, che lo aveva recuperato al largo della Calabria.

La ricerche della barca a vela, dopo una segnalazione telefonica, erano state avviate dalla Capitaneria di porto di Catania con motovedette. Ma i primi 15 migranti sono stati intercettati già a terra a Capo Mulini dal servizio navale della Guardia di Finanza di Catania e dal gruppo pronto impiego delle Fiamme gialle etnee.

Dopo lo sbarco, nella zona, sono stati compiuti diversi sorvoli con elicotteri della Guardia costiera per controllare l’eventuale presenza di persone in mare, l'esito è stato negativo. Indagini sullo sbarco sono state avviate dalla polizia

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: