Notizie locali
Pubblicità

Cronaca

Incidente mortale sulla Ss 626 nel Nisseno, arrestato l'investitore

L'uomo, a bordo di una Mercedes, aveva preso in pieno una Smart a bordo della quale viaggiava una 38enne di Butera morta sul colpo

Di Redazione

I carabinieri hanno arrestato un cinquantenne di Mazzarino, nel Nisseno, per omicidio stradale. L'uomo era alla guida dell’auto che ieri ha impattato contro una Smart provocando la morte di una trentottenne di Butera, Jessica Luana Sbirziola. 

Pubblicità

Il pm Luigi Lo Valvo ha chiesto e ottenuto il provvedimento e adesso si attende la convalida da parte del gip. Secondo la ricostruzione dei carabinieri, la donna stava percorrendo la Ss 626 in direzione di Caltanissetta, insieme al padre, alla guida della sua Smart quando ha svoltato a sinistra per immettersi nell’area dell’autogrill, all’altezza dello svincolo per Mazzarino. Il cinquantenne, che procedeva nello stesso senso di marcia a bordo di una Mercedes Gla, ha preso in pieno l’altro veicolo che stava già svoltando. La donna è morta sul colpo. Il padre, invece, un pensionato di 81 anni, è stato trasportato dal 118 in elisoccorso all’ospedale Sant'Elia dove è tutt'ora ricoverato, non in pericolo di vita. 
 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: