Notizie locali
Pubblicità

Cronaca

Movida sotto controllo a Caltagirone: multe a bar, utenti della strada e consumatori di droghe leggere

I controlli effettuati con il supporto dei militari del 12° Reggimento Sicilia, della Guardia di Finanza e della Polizia Locale, nonché del personale dell’ASP 3 di Catania

Di Redazione

Nell’ambito dei servizi finalizzati alla sicurezza urbana nel centro storico del comune di Caltagirone ed alla verifica dell’osservanza delle disposizioni volte a contrastare il diffondersi del covid-19, i Carabinieri della locale stazione, supportati dai militari del 12° Reggimento Sicilia, la Guardia di Finanza e la Polizia Locale, nonché del personale dell’ASP 3 di Catania hanno proceduto al controllo di diversi locali pubblici tra i quali:

Pubblicità

un bar di via SS Maria del Monte ove sono state rilevate violazioni sulla tenuta dei servizi igienici; assenza comandi non manuali al bancone di somministrazione; violazioni in materia di raccolta rifiuti; assenza idoneo numero armadietti spogliatoi; motivi per i quali sono state intimate delle prescrizioni ed elevata sanzione di 2.000 euro.

un bar in via Principessa Maria José dove sono state rilevate violazioni sulla tenuta dei servizi igienici; assenza comandi non manuali al bancone di somministrazione; irregolarità nella tenuta delle aperture esterne, prive di zanzariera; motivi per i quali sono state intimate delle specifiche prescrizioni;

un pub in viale Europa dove è stata rilevata l’assenza di comandi non manuali al bancone di somministrazione, motivo per il quale venivano intimate delle prescrizioni specifiche.

Nel corso del medesimo servizio sono stati, inoltre, controllati: 42 veicoli, 63 persone, elevate diverse sanzioni al codice della strada per parcheggio in divieto di sosta, mancato uso delle cinture di sicurezza; eseguito un accertamento per guida in stato di ebbrezza con esito positivo; rinvenute e sequestrati diversi grammi di marijuana con conseguente segnalazione dei trasgressori alla Prefettura di Catania.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: