Notizie locali
Pubblicità

Cronaca

Muore nella sala macchine del traghetto a Porto Empedocle, disposta autopsia

 La Procura ha sequestrato la salma ed ha disposto l’esame autoptico per accertare le cause del decesso

Di Redazione

La Procura della Repubblica di Agrigento - con a capo Luigi Patronaggio - ha disposto l'autopsia sul cadavere di Giuseppe Scuderi, 55 anni di Trapani, direttore di macchina del traghetto Cossyra, morto nella notte fra sabato e domenica mentre si trovava a bordo della nave ormeggiata a Porto Empedocle (Agrigento). L’uomo, uscendo dalla sala macchine per prendere una boccata d’ossigeno, è stato colto da un malore improvviso. 

Pubblicità

 La Procura ha sequestrato la salma ed ha disposto l’esame autoptico per accertare le cause del decesso. La Cossyra effettua la spola fra Porto Empedocle, Linosa e Lampedusa. 
 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: