Notizie locali
Pubblicità

Cronaca

Nove chili di marijuana in due case a Giardini Naxos: arrestato spacciatore di Mascali

Nel corso della perquisizione, l'uomo ha tentato di disfarsi di una parte della droga gettandola dal balcone

Di Mario Previtera

Ancora un durissimo colpo è stato inferto dai carabinieri al traffico di ingenti quantità di droga nel Giarrese. Al termine di una proficua attività operativa i Cc della Stazione di Calatabiano con il supporto dello Squadrone Eliportato Cacciatori di “Sicilia”, hanno arrestato un pregiudicato 48enne di Mascali, responsabile di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio. La marijuana complessivamente recuperata assomma ad un peso di 9 chilogrammi la cui analisi di laboratorio, successivamente svolta, ha determinato la possibilità della sua suddivisione in 20471 singole dosi. I militari già da giorni avevano intrapreso una costante attività info investigativa poiché, da più parti, si erano apprese che l'arrestato fosse uno spacciatore attivo e di particolare intraprendenza e che, in particolare, la sua base operativa era situata all’interno di un residence di Giardini Naxos.

Pubblicità

I militari hanno circondato una delle palazzine del residence per effettuare una perquisizione. Hanno quindi bussato ad un appartamento non ricevendo però alcuna risposta. Ma i carabinieri che nel frattempo avevano notato l'intera area di ricerca hanno notato l’inquilino di quell’alloggio affacciarsi dal balcone e lanciare una busta nel balcone dell'appartamento attiguo nonché, quindi, tentando la fuga scavalcando l'inferriata ma desistendo poi all 'arrivo degli altri carabinieri. Entrati nell'appartamento i militari hanno rinvenuto uno scatolo contenente una ventina di grammi di marijuana, due bilancini di precisione e materiale per il confezionamento delle singole dosi, quindi, recuperata quella busta di cui l'uomo si era prima disfatto, hanno trovato al suo interno 3 confezioni sottovuoto contenenti complessivamente 900 grammi di marijuana. Ma i Cc erano a conoscenza del fatto che l'arrestato aveva la disponibilità dell'appartamento attiguo e, consultato anche dal proprio legale, ha condotto i militari nell'altra abitazione al cui interno i CC hanno trovato 2 lettini sui quali, ben ordinati, si trovavano 3,2 chilogrammi di marijuana posta in essiccazione ed un sacco contenente altra sostanza stupefacente. Come detto la marijuana complessivamente recuperata assomma ad un peso di 9 chilogrammi. Stamane il giudice ha convalidato l'arresto dell'uomo, disponendo la custodia agli arresti domiciliari. 2 chilogrammi di marijuana posta in essiccazione ed un sacco contenente altra medesima sostanza stupefacente. Come detto la marijuana complessivamente recuperata assomma ad un peso di 9 chilogrammi. Stamane il giudice ha convalidato l'arresto dell'uomo, disponendo la custodia agli arresti domiciliari. 2 chilogrammi di marijuana posta in essiccazione ed un sacco contenente altra medesima sostanza stupefacente. Come detto la marijuana complessivamente recuperata assomma ad un peso di 9 chilogrammi. Stamane il giudice ha convalidato l'arresto dell'uomo, disponendo la custodia agli arresti domiciliari. 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: