Notizie locali
Pubblicità

Cronaca

Nuovo caso di vaiolo delle scimmie in Sicilia: è un paziente rientrato da Malta

Si tratta di un 31enne di Gela che avrebbe avuto un rapporto sessuale con una persona proveniente da un paese a rischio e risultata positiva alla stessa malattia.

Di Redazione

Nuovo caso di vaiolo delle scimmie in Sicilia. Questa volta si tratta di un trentunenne di Gela che era tornato 10 giorni fa da un viaggio a Malta. Pare che il paziente abbia avuto rapporti sessuali con una persona proveniente da un paese a rischio e risultata positiva alla stessa malattia. 

Pubblicità

Il paziente siciliano, che da alcuni giorni accusava febbre con linfonodi aumentati di volume, è stato sottoposto a ricerca del virus tramite tamponi rinofaringei. Il primario facente funzioni del reparto di Malattie infettive di Gela, Emanuela Pace, in raccordo con il primario del Sant'Elia di Caltanissetta Giovanni Mazzola, ha inviato il tampone al laboratorio del Policlinico di Palermo diretto da Francesco Vitale che ha effettuato la diagnosi con il test genetico specifico usato anche dall’Istituto superiore di sanità. Il paziente adesso sta meglio e si trova in isolamento domiciliare a Gela. Sarà monitorato dalla dottoressa Pace per un periodo di circa 2-4 settimane. 
 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: