Notizie locali
Pubblicità

Cronaca

Omicidio notte di "Halloween", fermato un 60enne di Piazza Armerina

E' sospettato per l’omicidio di Massimo Melis, il 52enne operatore della Croce Verde assassinato nella notte del 31 ottobre in via Gottardo a Torino

Di Redazione

E’ Luigi Oste, 62 anni, pregiudicato, originario di Piazza Armerina (Enna), l’uomo fermato la scorsa sera dagli investigatori della Squadra mobile per l’omicidio di Massimo Melis, il 52enne operatore della Croce Verde assassinato la notte dì Halloween in via Gottardo a Torino. Lo si apprende da fonti investigative. Il presunto assassino conosceva Patrizia, l’ex fidanzata e amica di Melis, e dalla donna sarebbe stato respinto. Gli investigatori stanno lavorando per far luce su molti aspetti ancora da chiarire della vicenda. Oste, il cui arresto dev'essere ancora convalidato dal gip, si è avvalso della facoltà di non rispondere.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: