Notizie locali
Pubblicità

Cronaca

Omicidio in piazza a P. di Montechiaro, reo confesso resta in carcere

Angelo Incardona ha confessato di aver ucciso l’imprenditore, nel settore della gelateria, Calogero Saito; aveva anche tentato di uccidere i suoi stessi genitori

Di Redazione

Angelo Incardona, il quarantaquattrenne reo confesso dell’omicidio dell’imprenditore Calogero Saito, 65 anni, freddato mentre era sulla sua auto, a Palma di Montechiaro (Ag), e del tentato omicidio dei suoi genitori, resta in carcere.

Pubblicità

Il giudice Alessandro Quattrocchi, accogliendo la richiesta del pubblico ministero Barbara Cifalinó, ha convalidato l’arresto effettuato dai carabinieri dopo che Incardona si è costituito al comando provinciale dell’Arma di Agrigento ed ha disposto, appunto, la custodia cautelare in carcere dell’indagato. 
 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: