Notizie locali
Pubblicità

Cronaca

Omissione in atti d'ufficio, assolti comandante e 3 vigili urbani a Marsala

Secondo l’iniziale accusa, i quattro avrebbero ignorato, nonostante anche un paio di solleciti, una delega di indagine dell’ex sostituto procuratore di Marsala Niccolò Volpe nell’ambito di un procedimento penale per furto di energia elettrica

Di Redazione

Il Tribunale di Marsala ha assolto dall’accusa di omissione di atti d’ufficio quattro vigili urbani di Castelvetrano (Tp). Tra gli imputati anche il comandante Giuseppe Barresi. E con lui, Vincenzo Bucca, Antonio Ferracane e Franco Pagano. Secondo l’iniziale accusa, i quattro vigili avrebbero ignorato, nonostante anche un paio di solleciti, una delega di indagine dell’ex sostituto procuratore di Marsala Niccolò Volpe nell’ambito di un procedimento penale per furto di energia elettrica. Insomma, non avrebbero svolto il compito che era stato assegnato alla polizia municipale. Per il Tribunale, però, «il fatto non costituisce reato».

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: