Notizie locali
Pubblicità

Cronaca

Operaio catanese si taglia la gamba col flex in un cantiere ad Acate

La ferita molto profonda ne ha richiesto il trasferimento in elisoccorso all’ospedale Cannizzaro di Catania.

Di Redazione


Un operaio di 20 anni è rimasto gravemente ferito questa mattina in un cantiere edile di Marina di Acate. Il giovane, originario di Catania, dipendente di una ditta del capoluogo etneo, stava lavorando in una casa privata.

Pubblicità

Per cause ancora da accertare, si è tagliato con un flex al polpaccio: la ferita molto profonda ne ha richiesto il trasferimento in elisoccorso all’ospedale Cannizzaro di Catania.

Il giovane non sarebbe però in pericolo di vita. Le indagini sono condotte dai carabinieri della compagnia di Vittoria e della stazione di Acate.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: