Notizie locali
Pubblicità

Cronaca

Palermo, detenuti aggrediscono e rubano le chiavi a un agente per pestare un altro recluso

L’ennesimo episodio di violenza, avvenuto all’interno del carcere palermitano dell’Ucciardone

Di Redazione

Tre detenuti hanno aggredito un agente di polizia penitenziaria e gli hanno preso le chiavi per picchiare violentemente un altro recluso. L’ennesimo episodio di violenza, avvenuto all’interno del carcere palermitano dell’Ucciardone, viene denunciato da Maurizio Mezzatesta, segretario provinciale del sindacato Cnpp .

Pubblicità

«Oggi pomeriggio nella Seconda Sezione del vecchio carcere Borbonico - scrive - tre detenuti, due italiani e un tunisino, al rientro dal passeggio, hanno aggredito l’agente di polizia in servizio nel piano strappandogli violentemente dalle mani le chiavi delle celle con l’intento, successivamente portato a termine, di picchiare violentemente un’altro detenuto». 

Il tempestivo intervento di altre unità di polizia penitenziaria, richiamate dallo stesso agente, ha evitato ulteriori conseguenze. L’agente ferito, che ha riportato dei traumi alle mani, è stato trasportato con urgenza in ospedale per le cure del caso. 

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA