Notizie locali
Pubblicità

Cronaca

Pastore perde orientamento nella Valle dell'Alcantara: ritrovato e soccorso

L'uomo era andato a pascolare il gregge. E' stato individuato dai carabinieri della Compagnia di Taormina, con il supporto di un elicottero del 12° Nucleo Elicotteri Carabinieri di Catania

Di Mario Previtera

Un pastore che si era smarrito ieri pomeriggio nei boschi della valle dell’Alcantara è stato individuato e soccorso questa sera alle 18 dai carabinieri della Compagnia di Taormina, con il supporto di un elicottero del 12° Nucleo Elicotteri Carabinieri di Catania. Sono state ore di apprensione per familiari dell’anziano pastore che risultava disperso sin dalle prime ore del pomeriggio di martedi 5 nel territorio del Comune di Graniti (ME), contrada Favara.

Pubblicità

L’uomo, settantenne, si era allontanato dalla sua abitazione per svolgere le sue quotidiane mansioni di pascolo, non facendo più rientro nella propria abitazione. I familiari vedendo rientrare il solo gregge, avevano allertato i carabinieri della Compagnia di Taormina, che immediatamente avviano le ricerche soccorrendo l’uomo che si trovava in precarie condizioni di salute ed in evidente stato confusionale. Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118 che hanno trasportato l’anziano pastore presso l’Ospedale “San Vincenzo” di Taormina per le cure necessario. Pare che l’uomo avesse perso l’orientamento, probabilmente anche a causa di un malore e con il sopraggiungere del buio avesse rinunciato a cercare la strada di casa. Un pastore che si era smarrito ieri pomeriggio nei boschi della valle dell’Alcantara è stato individuato e soccorso questa sera alle 18 dai carabinieri della Compagnia di Taormina, con il supporto di un elicottero del 12° Nucleo Elicotteri Carabinieri di Catania. Sono state ore di apprensione per familiari dell’anziano pastore che risultava disperso sin dalle prime ore del pomeriggio di martedi 5 nel territorio del Comune di Graniti (ME), contrada Favara.  L’uomo, settantenne, si era allontanato dalla sua abitazione per svolgere le sue quotidiane mansioni di pascolo, non facendo più rientro nella propria abitazione. I familiari vedendo rientrare il solo gregge, avevano allertato i carabinieri della Compagnia di Taormina, che immediatamente avviano le ricerche soccorrendo l’uomo che si trovava in precarie condizioni di salute ed in evidente stato confusionale. Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118 che hanno trasportato l’anziano pastore presso l’Ospedale “San Vincenzo” di Taormina per le cure necessarie. Pare che l’uomo avesse perso l’orientamento, probabilmente anche a causa di un malore e con il sopraggiungere del buio avesse rinunciato a cercare la strada di casa. 

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: