Notizie locali
Pubblicità

Cronaca

La moglie gli nega un rapporto, lui la aggredisce e la insegue per strada a Paternò: arrestato

La donna salvata dalla Guardia di finanza: in ospedale le sono state riscontrate le violenze

Di Redazione

La moglie gli nega un rapporto sessuale e lui prima la aggredisce e poi la insegue per strada. A salvare la donna i militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Catania che hanno arrestato un 44enne di Paternò per maltrattamenti e minacce.

Pubblicità

 

 

La pattuglia della Compagnia di Paternò è stata attirata dalle urla di una donna per strada. I militari hanno raccolto le prime dichiarazioni della donna, spaventata ed in evidente stato confusionale, che ha raccontato di essere stata aggredita e minacciata dal marito. E’ stata portata al Pronto Soccorso dell’ospedale dove i sanitari hanno riscontravano i segni delle violenze sul suo corpo. La donna negli uffici della Guardia di Finanza ha poi sporto denuncia nei confronti del marito, raccontando che quest’ultimo l’avrebbe aggredita verbalmente e fisicamente a casa dopo avere negato all’uomo un rapporto sessuale. Fuggita dall’abitazione, sarebbe stata raggiunta per strada dal marito fino al provvidenziale intervento dei Finanzieri.

L’uomo già in passato si sarebbe già reso protagonista di altri episodi di violenza domestica, circostanza che avrebbe indotto la donna ad allontanarsi per qualche tempo dal catanese con la figlioletta di pochi mesi. Vicende per le quali il 44enne è sotto processo per maltrattamento, violenza sessuale, e induzione alla prostituzione.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: