Notizie locali
Pubblicità

Cronaca

Pretende dal "cliente" i soldi per la droga non consegnata

Il pusher era stato arrestato poco prima

Di Redazione

Pretendeva dal "cliente" il pagamento di una dose di droga che il suo pusher non era riuscito a consegnare perché arrestato poco prima dai carabinieri di Augusta. Ma alla consegna dei soldi oltre alla vittima, che era stata minacciata, si sono presentati anche militari dell’Arma che l’avevano seguita dopo avere appreso della richiesta di denaro a parziale compensazione del "danno subito", e lo hanno arrestato per estorsione. Lo spacciatore ed estorsore, un 47enne catanese, con precedenti, è stato condotto nel carcere di Siracusa.
 

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: