Notizie locali
Pubblicità

Cronaca

Pusher arrestato a Librino: spacciava con complicità di una vedetta

E' stato trovato in possesso di una busta con all’interno diverse dosi di sostanza stupefacente e di denaro

Di Redazione

Personale delle Volanti della questura di Catania impegnato nel servizio di controllo del territorio, è intervenuto in viale Grimaldi, dove ha arrestato un catanese di 34 anni, responsabile del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. Intorno alle ore 2.45, i poliziotti hanno notato movimenti sospetti nella zona di Librino, lungo quel viale, quindi, hanno deciso di intraprendere un’attività di osservazione per accertare se si stessero svolgendo atti illeciti.

Pubblicità

E, infatti, è stata quasi subito individuata una vedetta che controllava la zona, evidentemente per eludere eventuali controlli di Polizia, mentre un secondo individuo gesticolava all’indirizzo dei clienti, per indicare dove recarsi per recuperare la dose. Atteso il momento propizio, il personale della Volante è entrato in azione, cogliendo in flagranza di reato il pusher che è stato trovato in possesso di una busta con all’interno diverse dosi di sostanza stupefacente e di denaro. 

Sono stati rinvenuti sequestrati 60 involucri in alluminio di Marjuana (Cannabis Indica), del peso lordo di grammi 73,78; 24 dosi di cocaina, del peso lordo di grammi 8; 40 dosi di crack, del peso lordo di grammi 8,10 e la somma di 370,00 euro, presunto provento dell’attività di spaccio. Lo spacciatore è stato condotto in Questura in stato di arresto e, dopo la stesura degli atti di rito, è stato posto a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.
 

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: