Notizie locali
Pubblicità

Cronaca

Retata antimafia a Milano, arrestato anche un esponente del clan di Pietraperzia

Dieci misure cautelari: affari tra ndrangheta e stidda

Di Redazione

La Polizia di Milano, coordinata dalla Procura della Repubblica - Direzione Distrettuale Antimafia del capoluogo lombardo, sta eseguendo un’ordinanza di custodia cautelare nei confronti di diverse persone ritenute responsabili, a vario titolo, di diversi reati tra cui l’associazione a delinquere di stampo mafioso e il traffico di sostanze stupefacenti.

Pubblicità

Le indagini hanno fatto emergere le attività del clan di 'ndrangheta di Pioltello feudo indiscusso delle famiglie Maiolo e Manno e atti criminali di un altro soggetto riferibile alla famiglia di Cosa Nostra di Pietraperzia collegata ai Rinzivillo. 

I reati contestati, oltre all’associazione a delinquere e al traffico di stupefacenti, sono quelli di tentata estorsione, tentato omicidio, ricettazione, porto illegale di armi, furto aggravato, detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, intestazione fittizia e coercizione elettorale, usura, tutti aggravati dalle modalità mafiose. 

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: