Notizie locali
Pubblicità

Cronaca

Riposto, due fratelli e un 82enne nei guai per spaccio: avevano quasi 3 kg di marijuana e 100 gr di cocaina

I risultati di un blitz in un complesso edilizio di via Rocco La Porta: decisivo l'apporto del cane antidroga King

Di Mario Previtera

Ancora un duro colpo allo smercio di sostanze stupefacenti. Nell’ambito di un servizio coordinato dalla Compagnia Carabinieri di Giarre, con il supporto del Reggimento “Sicilia” e del Nucleo Cinofili di Nicolosi, i militari hanno denunciato due fratelli di 20 e 30 anni, nonché un 82enne, tutti di Riposto, perchè ritenuti responsabili di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio.

Pubblicità

I due fratelli, infatti, erano finiti nelle “obiettivo” dei militari a seguito di una attività info investigativa che li aveva descritti come attivissimi pusher, da qui il blitz scattato in un complesso edilizio di via Rocco La Porta a Riposto. Grazie anche all’infaticabile cane antidroga King, i carabinieri hanno trovato conferma ai loro sospetti ritrovando residui di marijuana nella camera da letto dei fratelli, nonché la cospicua somma di 2096 euro, poi sequestrata perché ritenuta provento dell’attività di spaccio.

La ricerca è stata così estesa anche nelle parti condominiali dello stabile ed infatti, sotto una vasca idrica posta nel seminterrato il cane ha segnalato la presenza di un odore ancora “familiare”, consentendo ai militari di trovare due bilancini di precisione, circa 20 grammi di marijuana già suddivisa in dosi, nonché un ulteriore involucro contenente circa 12 grammi di cocaina. Il cane antidroga ha fiutato ancora qualcosa all’interno del garage limitante con quello di pertinenza dei due fratelli, la cui saracinesca è stata aperta dall’82enne proprietario che, frattanto, era stato avvisato dai Carabinieri.

I militari hanno così trovato alcune contenitori di plastica contenenti marijuana ed altre bustine già suddivise in singole dosi pronte per lo spaccio, per un peso così complessivo di 2,7 chilogrammi, nonché un involucro contenente cocaina per un peso totale di 73 grammi, un ulteriore bilancino di precisione ed il necessario materiale per il confezionamento della droga. Nel corso della perquisizione, inoltre, sono state rinvenute nella disponibilità dei due fratelli le chiavi necessarie all’apertura del garage, di proprietà dell’anziano, dove è stata rinvenuta la grossa quantità di sostanze stupefacenti.  

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: