Notizie locali
Pubblicità

Cronaca

Ritrovato sano e salvo il ragazzo disperso alla Plaia di Catania

Il giovane si era tuffato in un punto nelle acque antistanti la struttura, ma a causa delle forti correnti presenti in quei frangenti e’ stato trascinato sempre lungo il sotto costa

Di Maria Elena Quaiotti

Il ragazzo, dato inizialmente per disperso nel litorale della Plaia, e’ stato finalmente ritrovato. Finisce l’incubo, con un lieto fine della vicenda del minorenne, ospite di una struttura che si trova sempre alla Plaia. Il giovane si era tuffato in un punto nelle acque antistanti la struttura, ma a causa delle forti correnti presenti in quei frangenti e’ stato trascinato sempre lungo il sotto costa, ma molto lontano dal luogo d’ingresso in mare. La preoccupazione, che ha fatto temere il peggio, è stato il ritrovamento dei suoi effetti personali sulla battigia in prossimità della struttura ospitante. Rintracciato da una pattuglia della polizia di stato, il ragazzo ha dichiarato di essersi messo paura per la brutta situazione in cui si era ritrovato in mare tanto da fargli decidere di rientrare a piedi presso la residenza.

Pubblicità

Cessata l'emergenza, la sala operativa della Capitaneria di porto di Catania che ha messo immediatamente in moto l’organizzazione delle  ricerche e soccorso aero-marittime  (l’esperienza insegna che non c’è mai tempo da perdere e tutte le risorse disponibili sono utili per la migliore riuscita dei soccorsi in queste circostanze)  ha disposto il rientro delle unità navali, terrestri ed aeree messe in campo oggi pomeriggio.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: