Notizie locali
Pubblicità

Cronaca

Sbuffi di cenere dall'Etna e singole esplosioni dal Nord-Est

 Il fenomeno è stato registrato dall’Ingv di Catania, l’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia

Di Redazione

Etna in attività da stamattina con singole esplosioni al cratere di Nord-Est e emissioni di cenere diluita che si disperde immediatamente nell’area sommitale. Il fenomeno è stato registrato dall’Ingv di Catania, l’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia. Non si segnalano variazioni significative nell’ampiezza media del tremore vulcanico che mostra valori medi e medio-bassi. La sorgente è localizzata nell’area dei crateri Bocca Nuova e Voragine a una elevazione di circa 2800 metri sul livello del mare. L’attività infrasonica è su livelli bassi, sia come numero che come ampiezze e risulta ubicata in corrispondenza della Bocca Nuova. Le reti di monitoraggio delle deformazioni del suolo GNSS e clinometriche non mostrano variazioni significative. 

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA