Notizie locali
Pubblicità

Cronaca

Scarsa igiene e prodotti non tracciati in bar e ristoranti a Marzamemi: sanzioni per quasi 11mila euro

Le ispezioni dei carabinieri del Nas hanno rilevato anche casi di lavoro nero

Di Redazione

Personale del Nucleo Antisofisticazioni e Sanità di Ragusa e del Nucleo Ispettorato del Lavoro di Siracusa, con il supporto dell’Arma territoriale, hanno controllato alcune attività di ristorazione, bar e gelaterie, della nota località turistica della frazione di Marzamemi del comune di Pachino, per prevenire frodi alimentari e commerciali e violazioni in materia di lavoro.

Pubblicità

I militari del Nas hanno elevato nei confronti dei titolari 2 gelaterie e 3 ristoranti 6 violazioni amministrative per un importo di oltre 7 mila euro. Le violazioni accertate riguardano le scarse condizioni igienico sanitarie, la mancata redazione del manuale di autocontrollo aziendale HACCP, l’omessa notifica per variazione della registrazione sanitaria, la mancata esposizione delle informazioni relative agli ingredienti. Personale del Nil ha individuato nel corso dell’attività di ispezione effettuata, 2 lavoratori privi di contratto di assunzione, procedendo altresì a denunciare in stato di libertà due titolari delle attività ispezionate per avere installato sistemi di videosorveglianza non autorizzati (occorre infatti la preventiva autorizzazione dell’Ispettorato Territoriale del Lavoro). L’attività ha portato complessivamente a sanzioni per quasi 11.000 euro. 
 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: