Notizie locali
Pubblicità

Cronaca

Scritte offensive e intimidatorie a presidente Autorità dello Stretto Mario Mega

 Sono state trovate stamattina sui muri perimetrali e sul cancello di via Candeloro del porto di Reggio Calabria

Di Redazione

Scritte offensive e dal tenore vagamente minaccioso sono state trovate stamattina sui muri perimetrali e sul cancello di via Candeloro del porto di Reggio Calabria. In tutto sono tre scritte indirizzate contro il presidente dell’Autorità di Sistema Portuale dello Stretto Mario Mega. 

Pubblicità

L’ufficio stampa dell’Autorità di Sistema Portuale dello Stretto, che ha sede a Messina, fa sapere che «della circostanza sono state prontamente informate le competenti autorità di pubblica sicurezza a mezzo formale denuncia contro ignoti». Sulla vicenda è intervenuto anche Mega il quale ha dichiarato che «non si farà intimidire da simili gesti». «L'attività istituzionale dell’ente - commenta sempre Mega attraverso l’ufficio stampa dell’Authority - proseguirà senza alcuna esitazione, nelle aree in questione come in tutte le altre, a tutela della legalità e per lo sviluppo sociale ed economico del territorio». 
 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: