Notizie locali
Pubblicità

Cronaca

Si spara durante una battuta di caccia e perde due dita

L'uomo di 53 anni ha raccontato di essere inciampato facendo così partire inavvertitamente un colpo dal fucile che lo ha colpito alla mano

Di Redazione

Un uomo di 53 anni ha perso due dita della mano dopo essersi sparato accidentalmente durante una battuta di caccia. E’ successo ieri a Caltanissetta, in contrada Grotticelli. L’uomo, trasportato in codice rosso al pronto soccorso dell’ospedale Sant'Elia a bordo di un’ambulanza del 118, ha raccontato al medico di guardia che mentre si trovava in aperta campagna, percorrendo una rupe, è scivolato per terra facendo partire inavvertitamente un colpo di fucile. Il proiettile, che lo ha colpito alla mano destra, gli ha fatto perdere due dita. Subito ha allertato i soccorsi e, dopo il trasporto in ospedale, è stato ricoverato per essere sottoposto a un intervento chirurgico.
 

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA