Notizie locali
Pubblicità

Cronaca

Sicilia di nuovo in fiamme, riprendono a bruciare i boschi delle Madonie e dei Nebrodi

Disagi anche alla circolazione, traffico bloccato sull'autostrada A29 «Palermo-Mazara del Vallo»

Di Redazione

 Canadair in azione da questa mattina nella zona di San Mauro Castelverde, sulle Madonie. Nella zona boschiva già presa di mira nei giorni dagli incendiari, nuovi roghi sono stati appiccati dalla prime ore dell’alba. Oggi le temperature sono molto alte ed è scattato lo stato di allerta. I vigili del fuoco e i forestali sono dislocati nel territorio per cercare di prevenire la diffusione ddelle fiamme. Una battaglia impari contro gli incendiari che in questi giorni hanno mandato in fumo centinaia di ettari di boschi e macchia mediterranea.

Pubblicità

Forestali, vigili del fuoco e personale della protezione civile sono impegnati anche nelle operazioni di spegnimento di un incendio divampato nel territorio di Roccapalumba nei pressi delle abitazioni della piccola frazione d Regalgioffoli. Le fiamme stanno divorando ettari di vegetazione. Un altro incendio è scoppiato nella zona di Poggioreale. Anche qui sono impegnate le squadre antincendio composto da vigili del fuoco, forestale e protezione civile.

Anche nella parte occidentale dei Nebrodi sono ripresi gli incendi che già nei giorni scorsi avevano provocato gravi danni soprattutto alle aziende zootecniche. Il nuovo fronte di fuoco si è sviluppato nelle campagne di Pettineo. I roghi sono stati innescati nella contrada Ciampra da dove si sono spostati devastando ettari di boschi e di macchia mediterranea. 

Prima che intervenissero un canadair e due squadre di vigili del fuoco appoggiate dalla Forestale e dalla Protezione civile, gli allevatori hanno organizzato vari presidi nelle aree più esposte per evitare che il fuoco tornasse a investire gli allevamenti.

Le fiamme stanno causando disagi anche alla circolazione in questa domencia da bollino rosso.  Sull'autostrada A29 «Palermo-Mazara del Vallo» il traffico è provvisoriamente bloccato, in direzione Palermo, tra Salemi e Gallitello, per la presenza di un incendio al km 73 ai margini della carreggiata. Oltre alle squadre dei Vigili del Fuoco, è sul posto il personale di Anas per la gestione della viabilità e per il ripristino della normale circolazione nel più breve tempo possibile. (ANSA). 

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: