Notizie locali
Pubblicità

Cronaca

Spararono contro finestra di una casa, arrestati zio e nipote

 Lo scorso 24 luglio, nel quartiere della «Mazzarona», i poliziotti trovarono frammenti di proiettili che erano stati sparati contro la finestra di un’abitazione, a seguito di un litigio con l’uomo che abita proprio nell’appartamento.

Di Redazione

Due uomini di 44 e 22 anni, zio e nipote, sono finiti in carcere, per disposizione del Gip di Siracusa, con l’accusa di porto in luogo pubblico di arma da sparo, minacce aggravate, perpetrate nei confronti di un uomo. Lo scorso 24 luglio, nel quartiere della «Mazzarona», i poliziotti hanno trovato frammenti di proiettili che erano stati sparati contro la finestra di un’abitazione, a seguito di un litigio con l’uomo che abita proprio nell’appartamento. Il pm ha richiesto e ottenuto il provvedimento cautelare nei confronti dei due uomini, eseguito dagli investigatori della Squadra mobile. 
 

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: