Notizie locali
Pubblicità

Cronaca

Sulla barca a vela c'erano 69 migranti, il salvataggio al largo di Siracusa

L'allarme dopo una segnalazione del dispositivo Frontex. I profughi fatti sbarcare a Catania. Ci sono molte donne e minori

Di Redazione

Una settantina di migranti, di nazionalità Afghana, siriana ed irachena, tra i quali molte donne e minori, sono stati trovati dalla guardia di finanza a bordo di una barca a vela battente bandiera tedesca al largo delle coste di Siracusa.

Pubblicità

Le attività di ricerca sono scattate a seguito di un avvistamento di uno degli aereo del dispositivo Frontex. Il pattugliatore veloce Avallone, del Gruppo Aeronavale della Gdf di Messina è intervenuto sul punto indicato dai piloti dell’aereo ed è stata effettivamente intercettata una barca a vela, uno sloop bianco battente bandiera tedesca. Era ferma al largo delle acque antistanti Siracusa. I finanzieri, sono saliti a bordo e hanno trovato 69 migranti. Trasbordati a bordo del pattugliatore sono stati successivamente trasferiti nel porto di Catania. La barca a vela è stata sequestrata e rimorchiata nel porto di Augusta da un’unità navale del Reparto Operativo Aeronavale di Palermo.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: