Notizie locali
Pubblicità

Cronaca

Terrorismo, cittadino francese segnalato come "pericoloso" rimpatriato da Palermo

I poliziotti lo hanno intercettato in un teatro mentre assisteva ad uno spettacolo. L’uomo avrebbe avuto intenzione di raggiungere Roma per visitare il Vaticano

Di Redazione

I poliziotti della Digos di Palermo hanno rimpatriato un cittadino francese di 29 anni di origini marocchine, segnalato in area Schengen, da quelle autorità, come «soggetto pericoloso» poiché già ristretto in un centro psichiatrico dopo essere stato arrestato in Francia, lo scorso 14 luglio, per apologia di terrorismo e minaccia con arma bianca. Gli agenti una volta arrivata la segnalazione lo hanno rintracciato nel capoluogo siciliano mentre stava assistendo ad uno spettacolo in un teatro. L’uomo secondo quanto accertato dai poliziotti avrebbe avuto intenzione di raggiungere Roma per visitare il Vaticano. Il prefetto di Palermo Giuseppe Forlani ha firmato un ordine di allontanamento dal territorio nazionale per motivi di pubblica sicurezza in forza del quale, ieri, dopo il trattenimento presso il centro di permanenza per il rimpatrio di Trapani, è stato riconsegnato alle autorità francesi.  
 

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: