Notizie locali
Pubblicità

Cronaca

Tragico schianto contro un muro a Marina di Cottone: muore un 20enne e c'è un ferito grave

E' avvenuto lungo la SP 71, nota come via Marina, che collega la località balneare con il centro abitato di Fiumefreddo. La vittima è Roberto Puglisi, di Belpasso

Di Mario Previtera

Spaventoso incidente stradale autonomo la notte scorsa lungo la SP 71, nota come via Marina, che collega la località balneare di Marina di Cottone con il centro abitato di Fiumefreddo. Pesante il bilancio: un morto e un ferito grave.

Pubblicità

Il terribile schianto è avvenuto intorno all’una di notte. Ancora ignota la dinamica del sinistro, una Fiat Grande Punto, sulla quale viaggiavano due giovanissimi di rientro dal mare, mentre viaggiava in direzione dell’abitato di Fiumefreddo, dopo avere abbordato a velocità due curve, forse anche a causa della cenere vulcanica presente ai bordi della strada, avrebbe perso il controllo e si è schiantata contro un muro che delimita la sede stradale. L’impatto è stato fatale per il conducente, un ragazzo di 20 anni, Roberto Puglisi, di Belpasso, morto sul colpo.

Sul luogo dell’incidente sono intervenuti i sanitari del 118, i vigili del fuoco del distaccamento di Riposto che hanno estratto il corpo senza vita del 20enne rimasto intrappolato nell’ammasso di lamiere ed i carabinieri della locale stazione che hanno eseguito i rilievi conclusisi stamane alle 7.

Il passeggero, un ragazzo di 24 anni di Camporotondo Etneo, è rimasto ferito. I sanitari del 118 lo hanno trasportato presso il Pronto soccorso dell’Ospedale Cannizzaro. La salma della vittima, questa mattina  su disposizione dell’autorità giudiziaria, è stata restituita alla famiglia.
 

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA