Notizie locali
Pubblicità

Cronaca

Ultraleggero caduto in Abruzzo dopo decollo da Calatabiano, morto uno dei feriti

La vittima è un tedesco di 51 anni che si trovava in compagnia di un altro connazionale

Di Redazione

Non ce l’ha fatta l’uomo tedesco di 51 anni, F.P., che era finito in gravi condizioni all’ospedale di Pescara in seguito ad un incidente con un ultraleggero caduto nel pomeriggio sull'avvio di superficie di Corropoli (Teramo). L’uomo è morto poco prima delle 19 in pronto soccorso: arrivato in condizioni disperate, non si è mai ripreso. La salma è a disposizione dell’autorità giudiziaria. All’ospedale di Teramo è invece ricoverato in gravi condizioni un suo connazionale di 57 anni che era a bordo del velivolo con lui. Degli accertamenti si occupano i Carabinieri della Compagnia di Alba Adriatica (Teramo). 
 L’ultraleggero era decollato intorno alle 11 di stamattina dall’aviosuperficie di Calatabiano a Catania e si trovava in fase di atterraggio presso l’aviosuperfice di Corropoli. 

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: