Notizie Locali


SEZIONI
Catania 20°

Cronaca

Ragusa, l’auto “puzzava” di marijuana: beccato un altro corriere

Di Redazione |

RAGUSA – Un altro corriere di droga che trasportava 75 chilogrammi è stato arrestato dalla polizia di Ragusa, centro che si conferma crocevia di sostanze stupefacenti dopo che solo pochi giorni fa sono stati arrestati altri due trafficanti con un carico di coca purissima e pochi giorni prima era stata fermata una donna al terminal dei bus con 700 grammi di cocaina.

Questa volta il “corriere” – Omar Lillo, 35 anni, originario di Vittoria – è stato bloccato durante un controllo alla sua auto quando personale della squadra mobile si è insospettito per il caratteristico odore emesso dalla sostanza stupefacente provenire della vettura. Nel cofano sono stato trovati tre grandi sacchi pieni di marijuana, per complessivi 75 chilogrammi. È uno dei più grossi quantitativi di questo tipo di droga sequestrato nel Ragusano.

Nell’auto del corriere, oltre ai 75 kg di marijuana, sono stati trovati anche 5,5 chilogrammi di hashish. La Polizia Scientifica ha attestato che la droga sequestrata «è di ottima qualità» e, secondo gli investigatori, venduta al dettaglio avrebbe fruttato oltre mezzo milione di euro.

Il corriere, dopo l’arresto, è stato condotto in carcere a disposizione della Procura. «La Polizia di Stato di Ragusa – ha commentato il capo della squadra mobile Antonino Ciavola – ha operato un altro maxi sequestro grazie all’impegno costante degli uomini degli uffici operativi della Questura. La Squadra Mobile negli ultimi mesi ha inferto durissimi colpi alle organizzazioni criminali dedite al traffico si sostanze stupefacenti, sottraendo loro ingenti guadagni dovuti alla costante richiesta di droga da parte dei sempre più giovani ragazzi».

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli correlati