Notizie Locali


SEZIONI
Catania 25°

Polemiche

Rifiuti a Catania, Zappalà: «Il Comune sta pensando di aumentare la Tari del 18%»

Il vicepresidente del Consiglio Comunale divulga un post in cui informa la cittadinanza della proposta dell'amministrazione comunale che deve però ancora essere vagliata dal Consiglio

Di Redazione |

Situazione della raccolta dei rifiuti ancora incandescente con zone della città ancora sommerse anche a causa dell'inciviltà di quei cittadini che si ostinano a conferire anche laddove non ci sono più i cassonetti, creando vere e proprie microdiscariche.

E in questo clima la comunicazione che il consigliere comunale e vice presidente del Consiglio comunale di Catania Lanfranco Zappalà divulga sul suo profilo Facebook con un post non è delle più rassicuranti: «È in arrivo una proposta dell'amministrazione comunale, di aumentare la Tari del 18% per l'aumento dei costi per la discarica. Avete capito? Non solo in questa città si paga già una delle tasse più alte d'Italia, con un servizio inqualificabile che è sotto gli occhi di tutti, addirittura. Oggi chiedono alla cittadinanza questo ulteriore aumento in bolletta, dopo lo scempio che stiamo vedendo. Sono dei folli. Il problema deve essere risolto a livello Regionale, non si può chiedere al Consiglio Comunale di votare una proposta irricevibile». 

Zappalà nello stesso post chiede anche la nomina di un commissario per gestire la situazione.COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA