Notizie Locali


SEZIONI
°

Giudiziaria

Scomparsa Denise, il padre non biologico chiede la riapertura del caso

Tony Pipitone ha già presentato istanza al Tribunale di Marsala

Di Redazione |

Tony Pipitone, ex marito di Piera Maggio e padre non biologico della piccola Denise Pipitone, scomparsa misteriosamente da Mazara del Vallo, in provincia di Trapani il 1° settembre 2004, ha depositato al Tribunale di Marsala un’istanza per far riaprire il caso, accompagnato dall’Avvocato Luisa Calamia.

Il documento è accompagnato dalla una relazione firmata dalla criminologa Antonella Pesce Delfino, dall’Investigatore Giuseppe Asaro e dalla consulente Katia Sartori che ha analizzato il contenuto dei carteggi anonimi arrivati nel corso degli anni. “Dal punto di vista investigativo ho analizzato il contenuto di alcune missive e all’interno di alcune di queste ci sono degli elementi importanti che possono essere sfuggiti a chi le ha viste prima” dichiara all’Italpress la criminalista Katia Sartori.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA