Notizie Locali


SEZIONI
Catania 16°

Nel Trapanese

Tre furti in un mese e nel mirino anche il Cup dell’Asp: tre arresti ad Alcamo

Agivano sempre con lo stesso modus operandi: serrande o finestre forzate per fare accesso nei locali ed asportare il denaro contenuto nei registratori di cassa o nei cassetti

Di Redazione |

Avrebbero messo a segno tre furti in un mese. Tre uomini di Alcamo due di 39 anni e uno di 25 anni sono agli arresti domiciliari con braccialetto elettronico. Ad eseguire il provvedimento del Gip di Trapani sono stati i carabinieri. Secondo la procura sono gli autori di una serie di furti ai danni di esercizi commerciali. Medesimo modus operandi: serrande o finestre forzate per fare accesso nei locali ed asportare il denaro contenuto nei registratori di cassa o nei cassetti. Il bottino totale supera i 1.300 euro, oltre ai danni provocati agli infissi quantificati in alcune migliaia di euro. 

Nell’ultimo mese i ladri hanno rubato in due negozi di generi alimentari e al Cup, il centro di prenotazione dell’Asp. I ladri hanno agito a volto coperto per essere riconosciuti nei filmati dei sistemi di videosorveglianza. I carabinieri però hanno sequestrato a casa degli arrestati alcuni degli indumenti che sembrano essere quelli indossati dai ladri.   COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

Di più su questi argomenti: