Notizie Locali


SEZIONI
Catania 20°

Cronaca

Vendeva botti per strada su un banchetto, denunciato un diciassettenne

Di Redazione |

PALERMO – I carabinieri hanno denunciato uno studente di 17 anni che, a Palermo, vendeva pericolosi giochi pirotecnici. Il ragazzo è stato sorpreso in piazza Lampada della Fraternità, nel quartiere Cruillas, mentre vendeva quasi 100 articoli pirotecnici, tra i quali i pericolosissimi «pitbull», appartenenti alla categoria f4, ognuno dei quali con 60 grammi di massa attiva.

Il giovane è stato denunciato per «commercio abusivo di materiale esplodente», alla procura del tribunale per i minorenni di Palermo.

I botti sono stati sequestrati in attesa dell’autorizzazione alla distruzione che avverrà a cura degli artificieri del Comando provinciale carabinieri.COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

Di più su questi argomenti: