Notizie locali
Pubblicità

Cultura

Siracusa si candida a Capitale Italiana di Cultura per il 2024

A renderlo noto l’assessore ai beni e alle attività culturali, Patrimonio Unesco e Università Fabio Granata

Di Redazione

Siracusa ha presentato la sua candidatura a Capitale Italiana di Cultura per il 2024. A renderlo noto l’assessore ai beni e alle attività culturali, Patrimonio Unesco e Università Fabio Granata, aggiungendo che l'iniziativa è stata adottata di concerto con il sindaco Francesco Italia. «Entro agosto - dice Granata - insedieremo un ampio e qualificato Comitato promotore con la partecipazione di tutti i soggetti istituzionali e associativi che possono e vogliano dare un contributo, iniziando dalla Soprintendenza, dalle Direzioni del Parco e dei Musei, dall’Inda e dalla Università, dal mondo accademico e scolastico, dall’associazionismo imprenditoriale e culturale, dalla Chiesa». 

Pubblicità


«Siamo ben consapevoli - aggiunge - delle grandi opportunità che tale decisione determinerà, cosi come diamo per scontate le polemiche e le ironie dei soliti 'intellettualì dello scoglio. Sarà sopratutto un progetto di coesione sociale e comunitaria per contribuire a diffondere tra i cittadini siracusani le ragioni profonde della loro comune identità». «Sia io che Francesco Italia - conclude Granata - siamo consapevoli che una eventuale vittoria sarà attribuita alla straordinaria storia della Città, una sconfitta sarà imputata solo a noi...». 
 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: