Notizie Locali


SEZIONI
Catania 26°

MILANO

Cina: pmi manifatturiero supera stime

Di Redazione |

MILANO, 3 GEN – Si mantiene tonica l’industria cinese a dicembre. L’indice pmi manifatturiero stilato da Caixin e Markit è salito a quota 51,9, ben oltre le attese di 50,9 degli economisti. Anche i dati ufficiali confermano una stabilizzazione dell’indice dei direttori di acquisto: il pmi del comparto manifatturiero, secondo l’Ufficio di statistica, si è mantenuto sui massimi dal 2012, a 51,4, sebbene in calo dal 51,7 del mese precedente. Il pmi non manifatturiero ha ritracciato a 54,5, dopo il massimo da due anni (54,7) toccato a novembre. I dati coronano un anno di consolidamento dell’economia cinese, allontanando le preoccupazioni di inizio 2016, quando l’indice pmi era sceso a 49, sotto il livello di 50 che segnala una contrazione dell’economia. Pechino sembra dunque in grado di mantenere gli obiettivi di crescita fissati dal governo, con un aumento del pil tra il 6,5 e il 7% nel 2016.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA