Notizie Locali


SEZIONI
Catania 20°

agenzia

Da Bei 435 milioni ad Acea per migliorare il servizio idrico

Potenziamento per contrastare le perdite d'acqua e la siccità

Di Redazione |

ROMA, 06 LUG – Potenziare e migliorare l’infrastruttura per garantire un servizio idrico “più efficiente e resiliente per i cittadini”. Questo è l’obiettivo del finanziamento da 435 milioni di euro concesso dalla Banca europea per gli investimenti ad Acea. Oggi – informa una nota congiunta – è stata siglata la transazione per la prima tranche da 235 milioni. La Bei cofinanzia il piano di investimenti per il periodo 2023-2026 di Acea Ato 2, società del Gruppo che si occupa della gestione del servizio idrico a Roma e area metropolitana, per migliorare la copertura e la qualità dei servizi idrici integrati, ridurre le perdite idriche e aumentare l’efficienza energetica. Le risorse contribuiranno anche ad aumentare “la resilienza del servizio contro futuri eventi meteorologi estremi, come la siccità, attraverso investimenti nell’efficienza della rete, nell’interconnessione dei sistemi idrici e nella gestione delle risorse idriche”. “Questo finanziamento a sostegno degli investimenti per il miglioramento e lo sviluppo dell’infrastruttura idrica della città di Roma, rappresenta un chiaro riconoscimento dell’impegno di Acea per lo sviluppo di infrastrutture sostenibili e consolida il rapporto del gruppo con Bei, che è uno dei maggiori finanziatori del settore idrico in Europa”, ha dichiarato Sabrina Di Bartolomeo, chief financial officer di Acea.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: