Notizie Locali


SEZIONI
Catania 30°

agenzia

Finint, acquisite aree a Roma per progetto da 100 milioni

Sviluppo immobiliare a carattere prevalentemente residenziale

Di Redazione |

ROMA, 19 FEB – Finint Investments, società di gestione del risparmio del gruppo Banca Finint, ha acquisitoalcune aree a Roma Nord nel quartiere Bufalotta-Porta di Roma per un progetto immobiliare da complessivi 100 milioni di euro denominato NoMo district. Come spiega una nota si tratta di aree “destinate prevalentemente a sviluppi residenziali e relativi servizi con al centro il nuovo Parco delle Sabine”. L’operazione è stata condotta tramite il fondo immobiliare “Tulipa”, fondo di investimento alternativo partecipato al 100% dal Fondo Olympus – fondo mobiliare ad apporto per la valorizzazione di crediti garantiti da immobili e la gestione di asset Real Estate -, gestito da Finint Investments con Arecneprix in qualità di asset manager e special servicer del credito che ha proposto e disegnato la struttura del progetto coordinandone l’esecuzione in qualità di arranger. Il progetto ha visto l’acquisizione progressiva dalla parte venditrice di un totale di 13 terreni edificabili per una capacità edificatoria complessiva di circa 220.000 mq con un piano di sviluppi immobiliari già pianificati, tra opere pubbliche e opere private a prevalente destinazione residenziale con annessi servizi, per un investimento di oltre 100 milioni di euro. L’operazione può contare sul supporto finanziario di primari investitori istituzionali. Il progetto urbanistico ” prevede la costruzione di un nuovo polo abitativo sostenibile, sia dal punto di vista ambientale, sia energetico, pienamente integrato nel tessuto urbano e rispettoso della natura che lo circonda anche grazie alla creazione di un sistema di mobilità ciclopedonale”.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: