Notizie locali
Pubblicità

Economia

Aeroporti: Malpensa, obiettivo voli di collegamento elettrici

Una rete di 'vertiporti' per avvicinare lo scalo alle città

Di Redazione

MILANO, 14 APR - Voli elettrici a decollo verticale per avvicinare l'aeroporto internazionale di Malpensa alle città limitrofe della Lombardia e del Cantoni Ticino (Svizzera). E' uno degli argomenti di cui si è discusso in occasione del vertice tra i vertici di Sea, la società che gestisce lo scalo, e i sindaci di Varese e del Canton Ticino. "Un importante sviluppo della connettività nel prossimo futuro - è stato sottolineato durante l'incontro - sarà rappresentato dall'innovazione della Urban Air Mobility" con "l'impegno delle istituzioni e di Sea per attivare una rete di 'vertiporti' per l'impiego di velivoli elettrici a decollo verticale". L'obiettivo è di fare un "importante passo avanti nel settore della mobilità sostenibile e veloce fra le città e l'aeroporto". "Malpensa - è stato detto - sarebbe raggiungibile da Locarno e Bellinzona (Svizzera) in poco più di 30 minuti e da Varese in appena 10-15 minuti". Al tavolo di lavoro erano presenti la presidente di Sea Michaela Castelli, l'amministratore delegato Armando Brunini, il sindaco di Varese Davide Galimberti con i colleghi svizzeri di Locarno Alain Scherrer, di Mendrisio Samuele Cavadini, di Chiasso Bruno Arrigoni e il vicesindaco di Bellinzona Simone Gianini. Presenti anche il prefetto di Varese Salvatore Pasquariello, il capo-dicastero dello sviluppo territoriale di Lugano Filippo Lombardi e il presidente del consiglio comunale di Varese, Alberto Coen Porisini

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: