Notizie locali
Pubblicità

Economia

Auto: Faggioli vince 51° Trofeo Vallecamonica di Aci

250 piloti hanno partecipato alla gara sotto la pioggia battente

Di Redazione

BRESCIA, 01 GIU - Un successo annunciato quello di Simone Faggioli al 51° Trofeo Vallecamonica, la cronoscalata organizzata dall'Automobile Club Brescia tenutasi lo scorso weekend. La validità per il Campionato Italiano Velocità Montagna, per il Trofeo Italiano Velocità Montagna Nord e per il Trofeo di Zona Autostoriche Centro Nord ha portato sulle rampe della Malegno-Ossimo-Borno ben 250 piloti per una festa dei motori su uno dei tracciati in salita più apprezzati d'Italia. La Norma Bardahl M20 FC del pluricampione italiano ed europeo ha marciato verso il successo nonostante la pioggia battente durante le due manches di gara. Solo una schiarita nel finale ha permesso ai piloti di azzardare anche le gomme intermedie o le slick. Faggioli ha segnato il miglior tempo in entrambe le salite, chiudendo con un totale di 8'04.36 e un miglior parziale di 3'57.13 - risultati distanti dai record ottenuti sull'asciutto del 2021. "Sono contento non era una gara facile. Sull'asciutto forse avevamo più vantaggio rispetto agli avversari, nelle condizioni di oggi era difficile capire come affrontare la corsa: l'asfalto cambiava molto in fretta. Abbiamo scelto uno pneumatico giusto per la seconda manche ed è arrivata la vittoria, molto importante per il prosieguo del campionato", ha commentato Faggioli. Alle sue spalle hanno chiuso Domenico Scola, secondo in 8'25.91, e Achille Lombardi, terzo in 8'29.71. Nel lunghissimo gruppo dei partenti sono stati in tanti a meritare un trofeo. In Racing Start ha vinto Oronzo Montanaro (Mini Cooper S), in Racing Start Plus gioia per Angelo Gambassini (Honda Civic), mentre in Racing Start Cup successo meritato per Ilario Bondioni (Audi Rs3 Tct Dsg). In Prod S l'ha spuntata Andrea Crivellaro (Peugeot 106 S16), mentre in Prod E ha festeggiato Alessio Armeni (Peugeot 106 Rallye). In Gruppo N vittoria in rosa per Gabriella Pedroni (Mitsubishi Lancer Evo IX), in Gruppo A Cesare Brusa ha onorato l'esordio in salita della Ford Fiesta WRC Plus. In E1 Italia Giuseppe Aragona si è messo tutti dietro con la sua Volkswagen Golf MK7.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: