Notizie locali
Pubblicità

Economia

Auto: Mole Urbana approda nel Blockchain, Nft e Metaverso

Produzione gamma da fine 2022 nell'ex fabbrica torinese Blutec

Di Redazione

TORINO, 10 GIU - Dopo Lamborghini, McLaren e Alfa Romeo anche la piccola Mole Urbana, il quadriciclo elettrico di Umberto Palermo, approda, grazie alla tecnologia della torinese Onevo Group, al mondo Blockchain, Nft e Metaverso. Il punto sulle novità del progetto Mole Urbana, sia del prodotto sia dal punto di vista finanziario, è stato fatto da Umberto Palermo in un incontro con i giornalisti al Circolo dei Lettori di Torino. Da fine anno la gamma di Mole Urbana sarà prodotta nella ex fabbrica Blutec di Orbassano, alle porte di Torino. Il Ministero dello Sviluppo Economico ha infatti autorizzato Ingegneria Italia alla vendita del ramo d'azienda Engineering e Prototipi alla società Up di Palermo, proprietaria del brand Mole Urbana, che si è aggiudicata il bando. La nuova acquisizione consentirà all'azienda Mole Urbana di dotarsi di un sito produttivo di 8.500 metri quadrati coperti (con piazzale di 5.000 metri quadrati), i cui lavori di adeguamento alla produzione verranno ultimati a fine 2022. I dipendenti saranno 25, numero che crescerà in funzione della risposta del mercato. In occasione del Mimo di Milano verranno presentate 2 collezioni limited edition di Nft (contratti digitali in grado di garantire l'autenticità di ogni singolo file), acquistabili presso la piattaforma di OpenSea.Gli Nft di Mole Urbana consisteranno sia nella garanzia di un'opzione di acquisto di una special edition della vettura fisica sia in un oggetto d'arte unico.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: