Notizie locali
Pubblicità

Economia

Borsa: Asia chiude contrastata tra guerra e covid, pesa la Cina

Tokyo (+0,58%), Hong Kong (-4,5%). Yen ai minimi sul dollaro

Di Redazione

MILANO, 14 MAR - Le Borse asiatiche chiudono contrastate mentre si registra un calo delle materie prime. Pesante la Cina che si trova a fare i conti con una recrudescenza del covid-19, con le città di Shenzhen e Shanghai parzialmente bloccate per rallentare l'aumento dei contagi. Si guarda anche all'invasione della Russia in Ucraina in attesa dei nuovi negoziati e con l'arrivo di altre sanzioni da parte dell'Europa. Positiva Tokyo (+0,58%). Prosegue la svalutazione dello yen sul dollaro a 117,70, ai minimi in 5 anni. A contrattazioni ancora in corso Hong Kong (-4,5%), Shanghai (-2,2%), Shenzhen (-2,5%) e Seul (-0,59%). Positiva Mumbai (+0,9%).

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: