Notizie locali
Pubblicità

Economia

Borsa: Asia debole in scia a Bce e Wall street, tiene Cina

Negativi i futures sull'avvio dei listini azionari europei

Di Redazione

MILANO, 10 GIU - Ultima seduta di settimana generalmente pesante per le Borse asiatiche e dell'area del Pacifico, in scia allo scivolone dei mercati europei sulla Bce e della chiusura molto difficile di Wall street. Tokyo cede l'1,4% con l'indice Nikkei principale, Seul l'1,1% mentre Sidney, in genere poco volatile, segna una perdita dell'1,2%. Sulla parità Hong Kong in chiusura, mentre le le Borse cinesi sono positive (Shanghai +1,1% e Shenzhen +1,7%) sui dati dell'inflazione meno pesanti delle attese che hanno compensato i timori per i nuovi lockdown Covid. Deboli ma senza crolli i futures sull'avvio dei listini azionari europei.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: