Notizie locali
Pubblicità

Economia

Borsa: Asia in calo,guarda a stretta monetaria Usa e Covid

Tokyo -1,58% con tecnologici

Di Redazione

MILANO, 06 APR - In Asia i mercati azionari chiudono in calo, sulla seduta hanno pesato le preoccupazioni per il potenziale ritmo di stretta monetaria negli Stati Uniti e un peggioramento della pandemia in Cina, spiegano gli analisti. L' Indice MSCI Asia Pacifico ha perso fino all'1,6%, trascinato al ribasso dalle vendite sui titoli tecnologici e retailer. In Giappone la performance peggiori con il Nikkei in calo dell'1,58% mentre l'Hang Seng Tech Index è crollato fino al 4,1% con la ripresa delle contrattazioni a Hong Kong dopo le festività, e ora cede l'1,3 per cento. Shanghai migliora sul finale stringendo il calo allo 0,29% e Shenzhen dello 0,4% reagendo al dato sulla fiducia, il PMI servizi Caixin di marzo sceso di dieci punti a 42, il livello più basso dall'inizio della pandemia di coronavirus nel febbraio 2020, in mezzo alle restrizioni diffuse per frenare la diffusione di una nuova ondata di COVID-19.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: