Notizie locali
Pubblicità

Economia

Borsa: Asia in rialzo, domani Bce sui tassi, Tokyo +1,04%

Futures contrastati tra Europa e Usa, attese scorte di greggio

Di Redazione

MILANO, 08 GIU - Borse positive in Asia e Pacifico, con i futures contrastati alla vigilia della decisione della Bce sui tassi. In rialzo Tokyo (+1,04%) e Taiwan (+0,95%), più caute Sidney (+0,36%) e Seul (+0,03%), ancora aperte Shanghai (+0,1%), Hong Kong (+1,88%) e Mumbai +0,16%). Positivi i futures sull'Europa, negativi invece quelli sui listini Usa, con il dollaro che si rafforza a 1,06 sull'euro, a 1,25 sulla sterlina e a 133,18 yen. In arrivo i dati sull'occupazione nell'Ue. Negli Usa invece sono attese le scorte di magazzino nel commercio all'ingrosso e quelle di petrolio, previste in calo di 1,91 miliardi di barili, contro i 5,06 miliardi della settimana scorsa. Sullo sfondo il nodo dei tassi che si debbono adeguare al tasso d'inflazione e che per la Bce potrebbero tornare positivi entro l'anno, mentre la Banca Mondiale ha abbassato le stime per la crescita globale. In rialzo il greggio, con il barile di Wti e di Brent allineati a 119,98 dollari, che salgono entrambi dello 0,48%. Poco mosso l'oro (-0,05% a 1849,67 dollari l'oncia), vivace l'argento (+0,66% a 22,21 dollari l'oncia) contrastati il ferro (-0,75% a 925 dollari la tonnellata) e l'acciaio (+0,95% a 4.794 dollari la tonnellata). Sulla piazza di Tokyo rialzi per il comparto immobiliare da Sunmitomo Re (+4,47%) a Mitsui Fudosan (+3,3%). In luce Fujifilm (+5,02%) nel settore dell'informatica, mentre scivolano i produttori di microprocessori Advantest (-1,79%) e Tokyo Electron (-0,99%). Sugli scudi il produttore di videogiochi Tencent (+21,4%) ad Hong Kong dopo l'approvazione di un secondo lotto di videogiochi da parte dell'Autorità Nazionale cinese per la stampa e l'editoria.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: