Notizie locali
Pubblicità

Economia

Borsa:Europa accelera con Wall Street,si guarda a Ucraina e Bce

Toniche le auto e le utility. L'euro si rafforza sul dollaro

Di Redazione

MILANO, 23 FEB - Le Borse europee accelerano dopo l'avvio in rialzo di Wall Street. I mercati si mostrano ottimisti dopo aver valutato le sanzioni alla Russia per le vicende legate all'Ucraina. I listini riprendono fiato e scommettono sull'ipotesi che le tensioni geopolitiche inducano la Bce ad avere un atteggiamento più flessibile sulla politica monetaria. Sul fronte valutario l'euro sul dollaro si rafforza a 1,1340 a Londra. L'indice d'area stoxx 600 guadagna lo 0,8%. Si mostrano ben intonate Parigi (+1,2%) e Milano (+0,9%). In rialzo anche Francoforte (+0,8%), Londra e Madrid (+0,6%). I listini sono sostenuti dal comparto dell'auto (+2,3%), con Stellatis (+6,7%), con i conti del 2021 chiudi con l'utile triplicato. Andamento positivo anche per le utility (+1%), con il prezzo del gas in flessione, mentre è in calo l'energia (-0,4%), con il petrolio che rialza la testa. Sul fronte dei titoli di Stato lo spread tra Btp e Bund prosegue stabile a 168 punti, con il rendimento del decennale italiano all'1,94%. In lieve tensione anche i tassi dei titoli a dieci anni dei Paesi 'limitrofi' con la Spagna all'1,27% e la Grecia al 2,596%.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: