Notizie locali
Pubblicità

Economia

Borsa: Europa positiva tra trimestrali e Fed, Milano +0,6%

Brillano banche e tlc. L'euro si rafforza sul dollaro

Di Redazione

MILANO, 25 LUG - Le Borse europee imboccano la strada del rialzo, dopo una mattinata all'insegna dell'incertezza. Sui mercati tiene banco il tema della crescita economica globale mentre muove i primi passi la stagione delle trimestrali. Resta alta l'attenzione per le decisioni di mercoledì della Fed sul fronte della politica monetaria. Nel mercato valutario l'euro sul dollaro risale a 1,0240 a Londra. In attesa dell'avvio di Wall Street, dove i future sono in rialzo, l'indice d'area stoxx 600 guadagna lo 0,2%. Maglia rosa Milano (+0,6%). Bene anche Parigi (+0,46%), Francoforte (+0,4%), Madrid (+0,44%) e Londra (+0,3%). I listini sono sostenuti dalle banche (+1,4%) che guardano al rialzo dei tassi con la possibilità di portare a casa un aumento dei profitti. Bene anche le assicurazioni (+0,6%). In aumento anche le Tlc (+0,6%) e le utility (+0,5%), queste ultime con il rialzo del prezzo del gas. Ad Amsterdam le quotazioni si attestano a 166 euro al megawattora (+3,6%). Tiene l'energia (+0,1%), mentre il petrolio inverte la rotta iniziale. Il Wti sale a 95,68 dollari al barile (+1%) e il Brent a 104 dollari (+1%). A Piazza Affari brindano le banche con Bper (+2,8%), Banco Bpm (+2,6%), Unicredit (+2,5%), Intesa e Mps (+1,9%). Svetta in cima al listino Saipem (+3,6%). Scivolano Diasorin (-2,5%) e Interpump (-2,4%). Male anche Leonardo (-1,6%) e Tim (-1,2%).

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: