Notizie locali
Pubblicità

Economia

Borsa: Europa prosegue negativa con stime Fmi, Milano -0,9%

Giù le compagnie aeree e le banche. Euro debole sul dollaro

Di Redazione

MILANO, 26 LUG - Le Borse europee proseguono negative con il Fondo Monetario Internazionale che ha rivisto al ribasso le stime di crescita per Eurolandia e Stati Uniti. I mercati, dopo l'apertura in calo di Wall Street, si mostrano nervosi in attesa delle decisioni di domani della Fed sul fronte delle politiche monetarie. Prosegue debole l'euro sul dollaro a 1,0140. Poco variato l'indice d'area Stoxx 600 (+0,08%). In calo Milano (-0,9%), Francoforte (-1,2%), Parigi (-0,6%) e Madrid (-0,4%), in controtendenza Londra (+0,1%). Sui listini pesano le auto (-1,8%), le banche (-0,7%) e le tlc (-0,9%). In forte calo le compagnie aeree (-2,1%), con Ryanair (-3%) e Lufthansa (-2,4%), quest'ultima in vista dello sciopero di domani con il taglio di numerosi voli. Positivo il comparto azionario dell'energia (+1,8%), con il petrolio che rialza la testa, e le utility (+0,2%), mentre il prezzo del gas continua a correre. A Piazza Affari seduta negativa per le banche e l'automotive. Soffrono Pirelli e Iveco (-2,5%). Male anche Moncler e Diasorin (-2,2%). Tra gli istituti di credito in netto calo Banco Bpm (-2,6%), Bper (-2,4%), Intesa (-1,7%) e Unicredit (-1%). In flessione A2a (-1,8%) e Nexi (-2%). Sugli scudi Italgas (+2%), dopo i conti del primo semestre con l'utile in crescita. Bene Snam (+1,4%), Eni (+0,4%) e Tenaris (+0,2%). Si mettono in mostra anche Leonardo e Atlantia (+0,6%).

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: