Notizie locali
Pubblicità

Economia

Borsa: Europa resiste, futures Usa positivi, Milano +0,3%

Spread a 204 punti, sprint banche, Edf vicina al prezzo dell'Opa

Di Redazione

MILANO, 19 LUG - Resistono a cavallo della parità le principali borse europee al traguardo di metà seduta, con i futures Usa in rialzo in vista delle concessioni edilizie, del Redbook sul commercio e delle anticipazioni dell'Api sulle scorte settimanali di greggio. La migliore è Madrid (+1,24%), seguita da Milano (+0,33%), Londra (+0,28%), Francoforte (+0,03%) e Parigi (-0,09%). Effetto conti trimestrali per il produttore di camion Volvo Ab (+2,8%) e per Novartis (+0,58%), mentre balza Edf (+14,87% a 11,74 euro) che si porta vicino ai 12 euro offerti dal Governo di Parigi per l'acquisto del 16% del capitale non ancora posseduto. Acquisti anche sulle rivali Rwe (+2,48%), e.On (+2%) ed Edp (+1,51%). Contrastati i petroliferi Bp (+0,52%), Eni (+0,4%), TotalEnergies -0,77%) e Shell (-1,17%). Nel comkparto del lusso salgono Hugo Boss e Richemont (+2,4% entrambe), seguite a distanza da Moncler (+0,5%). Pesano i produttori di semiconduttori Asm (-2,9%), Infineon (-2%) ed Stm (-1,96%), mentre si muovono a due velocità i produttori di auto. Salgono in campo automobilistico Volkswagen (+1%), Renault e Mercedes (+0,7% entrtambe), scivola Volvo Car (-2,15%), più caute invece Ferrari (-0,72%) e Stellantis (-0,5%). Brillano i bancari Unicredit (+3,67%), Intesa (+2,5%) ed Mps (+2,49%), seguite da Bper (+2,4%) e Banco Bpm (+2,22%), in Piazza Affari. Rally di CaixaBank (+5,76%) e Sabadell (+4,67%) a Madrid e di Commerzbank (+3,53%) a Francoforte. Bene a Parigi SocGen (+1,44%) e a Londra Lloyds (+1,86%).

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: